Tribal Beat

Questo è Tribal Beat

Sono Silvia e questo è Tribal Beat

“Tribale” e “battito”: due parole che accostate si riempiono di sfumature e per me sono sinonimo di energia, personalità. Radici, tradizione. Originalità, autenticità. Sole, vita.

Perchè “Tribal Beat”?

Ho sempre ammirato la storia e l’abilità creativa espresse da una giada incisa, un pendente mediorientale, una perla in osso: questi elementi ora diventano il punto focale delle mie creazioni.

Amo fondere elementi inconsueti per evocare un “altrove” che narra di viaggi, esperienze e storie di culture che mi affascinano; osare con materiali e proporzioni, rielaborarli in un gioiello insolito, che io stessa vorrei indossare.

E amo i contrasti. Così alle perle, occidentali e classiche, contrappongo il tocco naïf del bronzo africano; alla delicatezza di pietre semipreziose o tessuti, accosto elementi naturali basici quali osso e legno. Liscio e ruvido, lucido e opaco, fine e grezzo: accostarli per stimolare vista e tatto, per dare vita a un monile originale e versatile.

Tribal Beat ovvero passione: nasce da testa, cuore e mani.

Immagino un design diverso per ogni gioiello, così che sia unico e mai duplicato e lo realizzo in modo artigianale: ognuno di essi racchiude un piccolo mondo, senza tempo e al di là delle mode.

L’ispirazione per un solo pezzo o una piccola collezione emerge dagli stimoli stratificati nella mia storia personale: il disegno di un tessuto ikat o la trama stinta di un vecchio kilim, il poetici arabeschi vegetali di William Morris, il riflesso di una perla barocca, la patina grigia di un legno vissuto … ma anche dal sottofondo di un brano rock, un cielo al tramonto o la degustazione di un buon calice: tutto ciò mi guida verso una creazione che spero aggiunga una nota non convenzionale al vostro stile.

Creo i miei gioielli con l’intento che facciano sentire le miei clienti uniche e speciali, e che possano sortire l’effetto “wow!” sia che li indossino su un outfit basico come t-shirt/jeans che su un abitino nero.

Soprattutto amo che l’ultimo passaggio sia condiviso tra me e la donna che indosserà il gioiello: perché saranno lei e la sua originalità a concludere il ciclo creativo.

Tribal Beat
Carrello
Tribal Beat